monade

|na|de
s.f.
1525; dal lat. mŏnăde(m), dal gr. monás, -ádos “unità”; nell’accez. 3 cfr. lat. scient. Monas, -adis.


TS filos.
1a. elemento ultimo e indivisibile della realtà considerato come unità reale metafisica, inestesa e spirituale
1b. nella filosofia pitagorica, unità originaria dalla quale deriva la serie dei numeri
1c. nella metafisica di Leibniz, ciascuna delle sostanze attive e indivisibili che rispecchiano, ognuna a suo modo, tutta la realtà in un armonioso concatenamento di percezioni
2. TS fis. spec. nella meccanica statistica, elemento materiale associato a innumerevoli altri simili
3. TS zool. protozoo del genere Monade, monocellulare e acquatico, che vive isolato o in piccole colonie | con iniz. maiusc., genere della famiglia dei Monadidi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità