2monetario

mo|ne||rio
agg.
av. 1776;

AU
1. CO TS econ., fin. relativo alla moneta: politica, convenzione monetaria
2. TS metall. destinato alla coniazione di monete: acciaio monetario

Polirematiche

area monetaria
loc.s.f.
TS econ.
zona di mercato in cui le contrattazioni internazionali avvengono nell’unità monetaria dello stato politicamente o economicamente dominante: area monetaria del dollaro
autorità monetaria
loc.s.f.
TS dir.
organo di governo a cui spetta la definizione della politica monetaria dello stato
circolazione monetaria
loc.s.f.
TS econ.
il movimento di valuta e beni che accompagna le attività di scambio
disponibilità monetaria
loc.s.f.
TS econ.
l’insieme del denaro circolante in moneta, vaglia e assegni, e del denaro depositato presso gli istituti di credito e l’amministrazione postale
economia monetaria
loc.s.f.
TS econ.
sistema economico in cui gli scambi avvengono in moneta
Fondo Monetario Internazionale
loc.s.m.
TS econ.
organismo internazionale cui oggi aderiscono quasi tutti i paesi membri dell’ONU, creato nel 1944 con lo scopo di promuovere la cooperazione monetaria internazionale e l’espansione del commercio su scala mondiale (sigla FMI)
giacenza monetaria
loc.s.f.
TS econ.
parte dei mezzi di pagamento di un paese che non vengono messi in circolazione ma rimangono presso le banche o gli enti pubblici.
manovra monetaria
loc.s.f.
TS econ.
l’insieme dei provvedimenti di carattere monetario varati dai governi per fronteggiare particolari situazioni di squilibrio economico.
mercato monetario
loc.s.m.
TS fin.
m. in cui operano gli istituti di credito e che ha per oggetto la negoziazione di attività finanziarie a breve e brevissimo termine
parità monetaria
loc.s.f.
TS econ.
rapporto tra le unità monetarie di due paesi diversi confrontate con un’identica quantità d’oro o con la moneta di un terzo paese
politica monetaria
loc.s.f.
TS econ.
p. attuata intervenendo sulla disponibilità di moneta dell’economia.
reddito monetario
loc.s.m.
TS econ.
r. il cui ammontare è misurato in moneta e influenzato dalle eventuali variazioni del potere d’acquisto di questa
risparmio monetario
loc.s.m.
TS fin.
parte del reddito monetario non utilizzato per spese correnti
salario monetario
loc.s.m.
TS econ.
somma di denaro percepita dal lavoratore per la prestazione lavorativa nell’unità di tempo
serpente monetario
loc.s.m.
TS econ.
accordo internazionale che regola i rapporti di cambio tra le monete dei paesi membri della CEE, sancito da una decisione del consiglio europeo del 1978 con lo scopo di favorire la stabilità monetaria tra i paesi partecipanti
serpente monetario europeo
loc.s.m.
TS econ.
=> serpente monetario
sistema monetario
loc.s.m.
TS econ.
modo in cui in uno o più Stati sono organizzate le attività di emissione e di circolazione della moneta
sistema monetario europeo
loc.s.m.
TS econ.
accordo che regola gli scambi fra le monete dei paesi membri dell’Unione europea
sistema monetario internazionale
loc.s.m.
TS econ.
l’insieme delle norme e delle convenzioni che regolano i rapporti fra le banche e i cambi monetari dei vari Stati
slittamento monetario
loc.s.m.
TS fin.
calo progressivo del tasso di cambio di una moneta
unione monetaria
loc.s.f.
TS econ.
accordo economico fra due o più paesi che prevede la libera circolazione della moneta all’interno dei paesi stessi
unità monetaria
loc.s.f.
TS econ.
moneta base di un sistema monetario, come ad esempio la lira, il dollaro, il marco, ecc.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità