mortuario

mor|tu|à|rio
agg., s.m.
sec. XIV; dal lat. mortuarĭu(m), v. anche morto.


1. agg. CO che riguarda i defunti: registro mortuario
2. s.m. OB chi, spec. membro di una confraternita, aveva il compito di accompagnare i defunti alla chiesa e alla sepoltura

Polirematiche

camera mortuaria
loc.s.f.
CO
camera ardente
cappella mortuaria
loc.s.f.
CO
1. negli ospedali e nei cimiteri, quella in cui si celebrano i riti funebri
2. in un cimitero, tomba di famiglia
polizia mortuaria
loc.s.f.
TS dir.
p. amministrativa che vigila sul rispetto delle norme regolanti le denunce, le constatazioni di morte, il trasporto e il seppellimento dei cadaveri e, in genere, quanto attiene ai cimiteri
sacello mortuario
loc.s.m.
CO
cappella situata all’ingresso dei cimiteri nella quale vengono deposti i defunti in attesa della sepoltura.
stanza mortuaria
loc.s.f.
CO
camera ardente
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.