mostruosità

mo|stru|o|si|
s.f.inv.
1ª metà XIV sec. nell'accez. 3a;


CO
1a. l’essere mostruoso
1b. essere mostruoso, repellente
2. fig., difformità o anomalia rispetto alle regole vigenti in un dato settore: quella sentenza è una mostruosità giuridica, la grande originalità artistica venne scambiata per mostruosità
3a. fig., estrema crudeltà e perversione: Nerone è passato alla storia per la mostruosità della sua condotta
3b. atto crudele ed efferato: si era macchiato di spaventose mostruosità
4a. TS biol. in organismi animali o vegetali, anomalia o malformazione morfologica congenita indotta da alterazioni dello sviluppo embrionale e determinata da fattori genetici o ambientali
4b. TS med. deformazione morfologica congenita di alto grado
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità