motivato

mo|ti||to
p.pass., agg.

1. p.pass., agg. => motivare , motivarsi
2a. agg. CO spiegato o giustificato da valide ragioni: un motivato ritardo, la sua diffidenza è motivata
2b. agg. CO corredato di una valida motivazione: una valutazione non ben motivata
3. agg. CO incentivato perché fornito degli stimoli adatti: un ragazzo motivato nello studio, una segretaria fortemente motivata
4. agg. TS ling. di rapporto linguistico, che lega il significante al significato in modo trasparente e immediato, come per es. nell’it. ventidue il cui significato si ricava facilmente da quelli di venti e due
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità