munire

mu||re
v.tr.
1420; dal lat. munīre, der. di moenia “mura (della città)”.


CO
1. dotare una città, un luogo, ecc., di opere fortificate o di armi per la difesa o l’offesa bellica: munire una città di mura, munire una piazzaforte di artiglieria pesante; munire i confini, fortificarli
2. estens., dotare qcs. di quanto serve a difesa e protezione: munire le finestre di vetri antiproiettile, munire un cassetto di serratura | fornire a qcn. quanto costituisce garanzia di sicurezza e salvaguardia da pericoli: munire i passeggeri di salvagente, munire i profughi di lasciapassare
3. estens., corredare di quanto è necessario a una determinata funzione, a un determinato scopo, ecc.: munire un quadro di un gancio, munire una lettera di sigillo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità