musicalità

mu|ṣi|ca|li|
s.f.inv.
1885;


1. CO qualità dell’essere musicale, armonioso e dolce: la musicalità di un verso
2. CO TS lett., ret. l’armoniosità e la sonorità che, in un testo poetico o prosastico, deriva dalla disposizione degli accenti, delle pause e di tipi di suoni
3. TS arte fig., disposizione di vari elementi che, spec. nelle arti figurative, genera un senso di armonia e proporzione perfetta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità