musico

|ṣi|co
agg., s.m.
1304-08; dal lat. mūsĭcu(m), dal gr. mousikós propr. “delle Muse”, der. di Moûsa “Musa”.


LE
1a. agg., musicale: fra il suon d’argute trombe e di canore | pifare, e d’ogni musica armonia (Ariosto)
1b. agg., di uccello, dotato di un canto dolce e melodioso: musico augel che tra chiomato bosco | or vieni il rinascente anno cantando (Leopardi)
2. s.m., musicista, cantante o suonatore | compositore di musica: ma ponete mente la sua bellezza, ch’è grande sì per construzione … sì per lo numero de le sue parti, che si pertiene a li musici (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità