mutatis mutandis

mu||tis mu|tàn|dis
loc.avv., lat.
lat. mutatis mutandis propr. “dopo che sono state cambiate le cose che sono da cambiare”.


CO fatte le dovute distinzioni, prescindendo dalle circostanze di carattere contingente: ci troviamo, mutatis mutandis, nella stessa situazione di prima
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.