nasica

na||ca, na|ṣì|ca
s.m.inv., s.f.
1875; dal lat. tardo nasīca(m) “nasuta”; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Nasica.


1. s.m.inv. TS zool.com. unica specie del genere Nasale (Nasalis larvatus) caratterizzata da naso a proboscide e diffusa nel Borneo
2. s.f. TS ornit. uccello del genere Nasica, diffuso nell’America meridionale | con iniz. maiusc., genere della famiglia dei Furnaridi, rappresentato dall’unica specie Nasica longirostris
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità