nativo

na||vo
agg., s.m.
1532; dal lat. natīvu(m), v. anche natio.


CO
1a. agg., che è luogo di nascita; relativo al luogo di nascita: paese nativo, clima nativo
1b. agg., s.m., che, chi è nato in un determinato luogo: era nativo di Brindisi, un nativo del luogo ci ha indicato la strada | al pl., indigeno, spec. scherz.: queste sono le abitudini dei nativi, i nativi sono molto gentili con i forestieri
1c. agg., di qualità, caratteristica o condizione, che si ha fin dalla nascita: orgoglio nativo, grazia nativa
2. agg. TS chim., mineral. di elemento, presente in natura allo stato non combinato: argento nativo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità