necrobia

ne|crò|bia
s.f.
1834; dal lat. scient. Necrobĭa, vd. necro- e -bia, perché tali insetti si nutrono di sostanze decomposte.


TS entom. coleottero del genere Necrobia, che vive nei rifiuti, su alberi morti, nelle farine e nella frutta | con iniz. maiusc., in alcune classificazioni, genere della famiglia dei Cleridi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità