nenia

|nia
s.f.
1544; dal lat. nēnĭa(m), forse di orig. onom.


1. TS stor. in Roma antica, lamentazione funebre intonata dalle prefiche al seguito del feretro
2. CO canto lento e monotono in cui ritorna la stessa formula melodica e lo stesso tono dopo ogni verso | estens., cantilena, spec. per fare addormentare i bambini; ninna nanna: cantare la nenia
3. CO fig., lamentela insistente e fastidiosa: le tue nenie non mi commuovono più! | discorso prolisso e noioso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità