neoebraico

ne|o|e|brài|co
s.m., agg.
1958; comp. di neo- ed ebraico.

TS ling.
lingua ebraica postbiblica che , durante la diaspora , si è ristretta progressivamente al solo uso dotto e linguistico e , dal 1948 , arricchita di nuovi vocaboli e costrutti sintattici , è stata assunta a lingua ufficiale dello stato di Israele
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità