neretto

ne|rét|to
agg., s.m.
sec. XIII;


1. agg. BU spec. di occhi, capelli e sim., piuttosto nero, tendente al nero
2. s.m. TS tipogr. carattere tipografico più marcato del carattere ordinario, usato per dare rilievo a titoli, parole o frasi intere di un testo a stampa, che può combinarsi sia con il tondo sia con il corsivo: pubblicare un’inserzione in neretto, comporre, stampare in neretto; anche agg.: carattere neretto
3. s.m. TS giorn. estens., breve articolo o inserzione stampati in tale carattere per richiamare l’attenzione dei lettori
4a. s.m. TS agr. nome di vari vitigni a frutto nero originari della zona di Alessandria e coltivati in Piemonte e in Romagna
4b. s.m. CO TS enol. vino di colore rosso rubino che se ne ricava: neretto di Marengo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità