nerofumo

ne|ro||mo
s.m.inv., agg.inv.
av. 1574; comp. di nero e fumo.


1. s.m.inv. TS chim. deposito di finissime particelle di carbone, residuo della combustione incompleta di sostanze organiche ricche di carbonio (gas, catrame e sim.), usato come pigmento per inchiostri, vernici, carta carbone e nella fabbricazione della gomma
2. agg.inv. CO di colore scurissimo, tendente al nero | s.m.inv., tale colore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità