nevrastenia

ne|vra|ste||a
s.f.
1828; comp. di nevro- e astenia, cfr. fr. neurasthénie.


1. TS neurol. stato di debilitazione psicofisica a carico del sistema nervoso con ripercussioni sulla funzionalità fisiologica e organica, caratterizzato da alterate reazioni comportamentali accompagnate da stati depressivi, cefalee, vertigini e senso di spossatezza
2. CO estens., colloq., forte nervosismo, irritabilità; isteria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità