nevrosi

ne|vrò|ṣi
s.f.inv.
1788; der. di nevro- con -osi, cfr. fr. névrose.

CO - TS
1. TS psic. disturbo della sfera psicofisica che si manifesta con quadro sintomatologico caratterizzato da stati di ansia, da fobie e psicopatologie comportamentali, da alterazione delle funzioni organiche, che, a differenza della psicosi, non comporta nel soggetto perdita di coscienza o lucidità né alienazione mentale
2a. CO estens., qualsiasi disturbo di natura psicofisica
2b. CO estens., stato di malessere psicofisico caratterizzato da eccessiva irritabilità e nervosismo

Polirematiche

nevrosi d’attesa
loc.s.f.inv.
TS psic.
condizione psicologica per cui il soggetto teme di non poter adempiere un compito o risolvere una situazione che si ripete regolarmente, spec. in campo professionale
nevrosi di transfert
loc.s.f.inv.
TS psic.
n. caratterizzata da un meccanismo psicologico di conversione, per cui la reazione emotiva propria della manifestazione morbosa è convertita in un fenomeno di tipo organico o trasferita su oggetti o individui altri
nevrosi ossessiva
loc.s.f.
TS psic.
n. in cui il conflitto psichico si esprime in idee, comportamenti e gesti rituali ossessivi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità