niobio

ni|ò|bio
s.m.
1869; der. di Niobe, nome della mitica figlia di Tantalo, con 3-io.

TS chim.
elemento chimico del gruppo dei metalli di transizione , con numero atomico 41 , con valenza 2 , 3 e 5 , che allo stato puro si presenta come metallo di colore grigio azzurro , tenero e duttile , utilizzato per leghe e acciai speciali (simb. Nb)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità