nirvana

nir||na
s.m.inv.
1873; dal sanscr. nirvāṇa- propr. “cessazione, estinzione”.


1. TS relig. nel buddismo, la condizione di suprema salvezza, raggiungibile anche nella vita terrena attraverso un progressivo distacco dalle cose del mondo e dalle passioni
2. CO fig., stato di completa beatitudine e appagamento: essere nel nirvana
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità