nobiluomo

no|bi|luò|mo
s.m.
av. 1597; dalla loc. nobil uomo.


TS arald. discendente maschio di una famiglia aristocratica, privo di titoli nobiliari particolari (abbr. N.H., N.U.) | CO estens., uomo che appartiene all’aristocrazia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità