1nocciolo

nòc|cio|lo
s.m.
av. 1320; etim. incerta, forse connesso con 1nocchio.


CO
1a. parte più interna, legnosa e non commestibile di una drupa: nocciolo della pesca, non ingoiare il nocciolo della ciliegia
1b. impropr., seme di un frutto che non è una drupa
2. estens., oggetto simile a un nocciolo per forma e durezza: la grandine veniva giù a noccioli | indurimento tondeggiante, nodulo: un nocciolo al seno
3. nucleo, punto centrale di una questione, di un problema: il nocciolo dell’intera faccenda; arrivare al nocciolo del problema: sviscerarlo fino a individuarne l’aspetto fondamentale
4. TS tecn. la parte centrale di un congegno | TS nucl. in un reattore nucleare, la parte più interna contenente il combustibile e il moderatore, in cui hanno luogo le reazioni di fissione

Polirematiche

fusione del nocciolo
loc.s.f.
CO
gravissimo incidente dovuto a un'accelerazione incontrollata della fissione, che provoca la distruzione dei contenitori del combustibile nucleare con conseguente sprofondamento del materiale radioattivo nel sottosuolo  
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità