nome parlante

loc.s.m. 


TS gramm.,
n. proprio o appellativo di persona, animale o luogo la cui forma è correlata, almeno in origine, a valori lessicali usuali per una determinata comunità (es.: in gr. Neápolis “città nuova”, in lat. Scipio “lo zoppo”, in ted. Wagner “cocchiere”, in it. Fedele, Zappaterra, ecc.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità