nomofilace

no|mo|fi||ce
s.m.
1834; dal gr. nomophúlaks, -akos, comp. di nomo- “1nomo-” e phúlaks, -akos “guardiano”.

TS stor.
nell’antica Grecia , magistrato che custodiva il testo ufficiale delle leggi e ne garantiva l’osservanza da parte dei pubblici ufficiali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità