nostrano

no|strà|no
agg., s.m.
1301-03; dal lat. mediev. nostrānu(m), v. anche nostro.


CO
1. agg., esclusivo della regione o del paese di chi scrive o parla: un formaggio nostrano; anche s.m.: il nostrano è migliore del vino importato
2. agg., caratteristico del paese, della regione di chi parla o scrive: un mobile di fattura nostrana, un piatto nostrano
3. agg., scherz., originario della zona di chi parla: gente semplice e nostrana
4. s.m. CO TS enol. vino rosso del Canton Ticino

Polirematiche

tiglio nostrano
loc.s.m.
TS bot.com.
albero del genere Tiglio (Tilia platyphyllos o europaea) a chioma piramidale, alto fino a 40 m, con le foglie ricoperte da peli biancastri sulla pagina inferiore, coltivato spec. per l’alberatura di viali e parchi, raramente spontaneo nei boschi umidi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità