notorio

no||rio
agg., s.m.
av. 1342; dal lat. notōrĭu(m), v. anche 1noto, cfr. fr. notoire.


CO
1. agg., conosciuto, risaputo pubblicamente: un fatto notorio | in usi impers.: è notorio che i due stati hanno raggiunto un accordo
2. agg., chiaro, palese: le sue intenzioni erano notorie
3a. agg., di qcn., conosciuto per una caratteristica spec. negativa: non discutere con lui, è un notorio attaccabrighe
3b. agg. BU di qcn., famoso, celebre
4. s.m. TS dir. => fatto notorio

Polirematiche

atto notorio
loc.s.m.
TS dir.
dichiarazione, resa sotto giuramento da quattro o cinque testimoni e raccolta da un pubblico ufficiale autorizzato, in cui si attesta che un certo fatto è noto ai testi stessi ed è di pubblica conoscenza nell’ambito di una certa collettività
fatto notorio
loc.s.m.
TS dir.
nel diritto intermedio: avvenimento che, per essere conosciuto da una comunità o dal giudice, non aveva bisogno di essere provato in giudizio, ma ammetteva l’emanazione immediata della sentenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità