nottambulo

not|tàm|bu|lo
agg., s.m.
1685; dal fr. noctambule, dal lat. mediev. noctămbŭlu(m), comp. di nox, noctis “notte” e ambulāre “camminare”.


1. CO che, chi dedica buona parte della notte ad attività diverse dal riposo: una comitiva di nottambuli
2. OB sonnambulo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità