1oblata

o|blà|ta
s.f.
av. 1750; dal lat. tardo oblāta(m), der. di offĕrre “presentare, offrire”.


TS lit.
1. ostia, prima della consacrazione
2. al pl., pane e vino che si trovano sull’altare e vengono presentati all’offertorio, per il sacrificio | nel rito antico, doni in natura presentati all’altare durante l’offertorio e dati in dono ai poveri dopo la Messa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.