obliterare

o|bli|te||re
v.tr.
ca. 1470 nell'accez. 2; dal lat. oblĭtĕrāre, comp. di ob- “1contro, in opposizione” e littera “lettera”.


1a. CO annullare francobolli, marche da bollo, tessere apponendovi un timbro, una scritta, una stampigliatura e sim. | annullare un biglietto d’autobus o di treno inserendolo nell’obliteratrice
1b. BU lett., far scomparire, rendere illeggibile una scritta sovrapponendovi un’altra scritta o una macchia
2. BU fig., cancellare dalla memoria, far dimenticare | di abitudine o costume, far cadere in disuso
3. TS dir. impropr., ignorare qcs., spec. con riferimento ai fatti o ai documenti indiziari di cui il giudice non ha tenuto conto in un processo
4. TS med. ostruire un canale, un condotto organico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.