oblivioso

o|bli|vió|so
agg.
av. 1406; dal lat. obliviōsu(m), der. di oblivīsci “dimenticare”.


1. OB che dimentica, che ha dimenticato qcs.
2. LE che induce a dimenticare: il filtro della luna oblivioso (D’Annunzio)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.