1oca

ò|ca
s.f.
2ª metà XIII sec; dal lat. tardo auca(m), da un precedente *avica, der. di avis “uccello”.


1. AD grosso uccello palmipede da cortile, dal collo lungo, piumaggio bianco o grigio e becco giallo, allevato spec. per le carni, il fegato e le piume; schiamazzare come un’oca, gridare in modo goffo e rumoroso | TS ornit.com. nome comunemente dato agli uccelli del genere Anser, diffusi nell’emisfero settentrionale, che nidificano nelle regioni artiche e svernano a sud
2. AD fig., donna stupida: non voglio avere a che fare con quell’oca, non capisce niente, è un’oca

Polirematiche

becco d’oca
loc.s.m.
CO
tipo di pinzetta usata per mettere in piega i capelli
fegato d’oca
loc.s.m.
CO
foie-gras
gioco dell’oca
loc.s.m.
TS giochi
g. praticato su una tavola suddivisa in 63 o 90 caselle, disposte secondo un percorso, spec. a chiocciola, su cui si avanza lanciando due dadi
oca colombaccio
loc.s.f.
TS ornit.com.
specie americana (Branta bernicla), con becco scuro e collo nero
oca giuliva
loc.s.f.
CO
persona, spec. donna, che dimostra stupidità, superficialità e scarsa cultura
oca selvatica
loc.s.f.
TS ornit.com.
uccello piuttosto comune (Anser anser), con becco giallo e piume grigiastre.
passo dell’oca
loc.s.m.
CO
modo di marciare a gamba tesa tipico delle armate naziste in parata, ideato nel sec. XVIII per la fanteria tedesca del re di Prussia, e ancora oggi in uso presso alcuni eserciti latino-americani e dell’Europa orientale
pelle d’oca
loc.s.f.
CO
fig., p. accapponata per il freddo, per la paura o per l’emozione
penna d’oca
loc.s.f.
CO
p. dell’ala dell’oca che, opportunamente affilata, veniva un tempo usata per scrivere
porca l’oca
loc.inter.
CO
porca miseria
zampa d’oca
loc.s.f.
TS - TS anat. - TS mar. - TS aer.
1  espansione del tendine in cui convergono i tendini dei muscoli sartorio, semitendinoso e gracile, in corrispondenza della tuberosità interna della tibia
2  → patta d'oca
3  → piè d'oca
4 (TS) edil. ciascuno dei gradini trapezoidali posti nei tratti in curva di una rampa di scale
5 (TS) milit. nelle antiche fortificazioni, struttura muraria, rotonda od ovale, munita di parapetto, costruita  spec. in luoghi bassi per difendere altre strutture  
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.