occhiale

oc|chià|le
s.m., agg.
1305-06; der. di occhio con 1-ale.

FO
1. s.m. OB ogni strumento ottico che permetteva di migliorare la vista
2. s.m. AU spec. al pl., coppia di lenti, sostenute davanti agli occhi da una montatura e da due stanghette appoggiate alle orecchie, che permettono all’occhio di correggere i propri difetti di rifrazione o lo proteggono da agenti esterni che potrebbero essergli dannosi: occhiali protettivi, occhiali correttivi, da miope, da presbite
3. s.m. RE tosc., ciascuna lente degli occhiali
4a. s.m. TS zool. in molte specie di Serpenti e di Sauri, palpebra trasparente che deriva dalla fusione, completa o parziale, di quella superiore con quella inferiore
4b. s.m. TS zool. nei Cervidi maschi, ciascuna ramificazione del tronco principale del palco, che si trova più vicino agli occhi
5a. s.m. TS giochi al pl., nella dama, mossa con cui si mette una propria dama tra due pedine o dame avversarie non protette di cui una è inevitabilmente destinata a essere mangiata
5b. s.m. TS giochi al pl., in una partita di calcio, risultato di parità dovuto ad assenza di marcature
6. agg. BU relativo all’occhio

Polirematiche

occhiali da sole
loc.s.m.pl.
CO
occhiali con lenti scure per proteggere l’occhio dai raggi solari
occhiali da vista
loc.s.m.pl.
CO
occhiali con lenti graduate per correggere i difetti di rifrazione dell’occhio
occhiali protettivi
loc.s.m.pl.
CO
occhiali dotati di lenti idonee a proteggere gli occhi da schegge, polvere o radiazioni troppo intense.
serpente dagli occhiali
loc.s.m.
TS zool.com.
=> cobra
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.