ok

/o'kɛj/   
ok
avv., s.m.inv., agg.inv.
1931; ingl. amer. ok /əʊ’keɪ/, forse sigla di Old Kinderhook, nome di un comitato elettorale costituito a New York nel 1840 per la rielezione del presidente M. van Buren soprannominato il “vecchio Kinderhook”  

FO
1. avv. , va bene, d’accordo: ci vediamo più tardi, ?, «Andiamo al cinema?» «Ok»; tutto , va tutto bene, la situazione è sotto controllo | anche con valore interiettivo: , ne riparliamo quando sarai più calmo
2a. s.m.inv. , benestare, approvazione: dare, avere, ricevere ufficialmente l’
2b. s.m.inv. , visto con cui si contrassegna un biglietto aereo per confermare la disponibilità del posto
3. agg.inv. , spec. nel linguaggio giovanile, giusto, perfetto: un abito per l’occasione, una ragazza ; essere , essere adatto, andare bene
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.