oltre

ól|tre
avv., prep.
1294; dal lat. ŭltra.


FO
1a. avv., più avanti, al di là di un punto di riferimento spaziale: non mi ha visto e ha proseguito oltre, è passato oltre con indifferenza | fig., al di là di un limite ritenuto giusto e conveniente: lo scherzo è andato troppo oltre, ti sei spinto troppo oltre con le tue richieste
1b. avv., al di là di un punto di riferimento temporale: non ci tratteniamo oltre, la riunione non durerà oltre; essere oltre negli anni: avere un’età avanzata
1c. avv., più: il sentiero prosegue ancora per un chilometro e oltre, lo abbiamo aspettato per un’ora e oltre
2a. prep., al di là di, di là da: oltre la siepe, oltre le montagne c’è la Francia, la pianura si estende per molti chilometri oltre il fiume; essere oltre i trenta, i quaranta, ecc.: avere più di trenta, di quarant’anni, ecc. | fig., in espressioni che indicano il superamento di una norma, di un limite, ecc.: oltre il giusto, oltre il lecito, oltre la misura, oltre i limiti della decenza; andare, spingersi oltre i limiti, oltre ogni limite: esagerare, eccedere
2b. prep., più di: un volume con oltre mille pagine, non lo sento da oltre una settimana

Polirematiche

andare oltre
loc.v.
CO
guardare al di là dei limiti consueti | esagerare, passare il segno
d’oltre mare
loc.agg.inv.
CO
oltremarino
oltr’alpe
loc.avv.
loc.s.m., var. => oltralpe
oltre a
loc.prep.
CO
in aggiunta a, insieme a: oltre ai fiori mi hanno regalato una sciarpa, oltre al raffreddore ho anche mal di gola
oltre a ciò
loc.avv.
CO
in aggiunta a quanto detto precedentemente: oltre a ciò sono rimasto senza soldi
oltre che
loc.cong.
CO
oltre al fatto che, in aggiunta al fatto che: oltre che non mangiare non dorme, oltre che intelligente è anche simpatico
oltre frontiera
loc.avv.
loc.s.m., var. => oltrefrontiera
oltre Manica
loc.avv.
loc.s.m., var. => oltremanica
oltre mare
loc.avv.
loc.s.m., loc.s.m.inv., var. => oltremare
oltre misura
loc.avv.
var. => oltremisura
oltre modo
loc.avv.
var. => oltremodo
oltre ogni credere
loc.avv.
CO
più di quanto si possa credere, incredibilmente: è avaro oltre ogni credere
oltre ogni dire
loc.avv.
CO
più di quanto si possa dire, in maniera eccezionale: è scorbutico oltre ogni dire
oltre tutto
loc.avv.
var. => oltretutto.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.