omologare

o|mo|lo||re
v.tr.
1857-58; dal lat. mediev. homŏlŏgāre, v. anche omologo.


1. TS dir. riconoscere conforme a una legge, a una norma o a un regolamento emanando provvedimento di omologazione: omologare una delibera
2a. CO TS burocr. riconoscere ufficialmente che un prodotto industriale presenta caratteristiche e prestazioni conformi a particolari norme o esigenze: omologare un prototipo
2b. CO TS burocr. riconoscere ufficialmente come valido; convalidare, ratificare: omologare un primato sportivo
3. CO fig., rendere un fenomeno sociale, culturale o di costume conforme a un modello prevalente; adeguare, rendere omogeneo e uniforme: omologare i comportamenti collettivi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.