operare

o|pe||re
v.intr. e tr.
av. 1294; dal lat. ŏpĕrāri, v. anche opera.


FO
1. v.intr. (avere) fare, agire, lavorare: operare bene, male; operare con buoni risultati, operare nel proprio interesse, operare lealmente | svolgere una particolare attività: operare in borsa, è una ditta che opera all’estero
2. v.intr. (avere) produrre effetto, un effetto: un farmaco che opera velocemente, il clima opera sull’umore
3. v.intr. (avere) TS mat. fare operazioni: operare con numeri decimali
4. v.tr. FO compiere, fare, produrre: operare il bene, il male; operare miracoli; operare una trasformazione in qcn., in qcs., la cura non ha operato nessun effetto
5. v.tr. FO sottoporre a operazione chirurgica: il veterinario operò il cane, operare il paziente al fegato, al cuore, d’ernia, di appendicite | anche ass.: il chirurgo sta operando | intervenire chirurgicamente su di un organo o su una parte malata: operare il fegato, operare il polmone
6. v.tr. TS tess. lavorare una stoffa tessendovi disegni in rilievo
7. v.tr. OB LE adoperare, usare, impiegare: ma pure, come valenti uomini, ogni arte et ogni forza operando … due dì si sostennero (Boccaccio)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.