opporsi

op|pór|si
v.pronom.intr.

1. CO porsi contro, assumere una posizione antistante: il pollice si oppone alle altre dita della mano | BU essere di fronte
2. CO agire in modo da contrastare una persona o un’azione o un’iniziativa altrui: opporsi strenuamente all’avanzata del nemico, i parenti non si opposero al matrimonio
3. CO essere contrario, disapprovare: opporsi a una decisione, a una scelta, a un progetto
4. CO reagire, ribellarsi: opporsi a un sopruso, a una prepotenza
5. TS dir. compiere un atto di opposizione, introdurre un’eccezione perentoria: mi oppongo alla sentenza, l’avvocato si è opposto; anche ass.
6. CO essere di impedimento, contrastare: nulla si oppone alla decisione presa
7. TS ling. essere in opposizione (per es. la consonante semplice e la consonante doppia in mora / morra)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.