1opzione

op|zió|ne
s.f.
1676; dal lat. optiōne(m).

AU
1. 1. CO libera scelta tra due o più possibilità che si escludono a vicenda: avere una facoltà d’opzione | TS filos. nel pensiero esistenzialista, la libera scelta dell’essere che determina la veridicità dell’esistente
2. CO TS dir. diritto di precedenza o preferenza nell’acquisizione di un bene o di un diritto: avere, cedere l’opzione di un acquisto, di una vendita, avere un’opzione sull’acquisto di una casa
3. TS dir. nel diritto internazionale, possibilità di scelta della cittadinanza da parte di chi abita in un territorio ceduto da uno Stato a un altro

Polirematiche

diritto di opzione
loc.s.m.
TS fin.
d. di prelazione degli azionisti ad acquistare in un lasso di tempo determinato un certo numero di azioni | diritto, acquisito mediante contratto, di acquistare o di vendere una certa quantità di un determinato strumento finanziario, come titoli, valuta, ecc., a un prezzo prefissato entro una certa data futura o allo scadere di essa
opzione zero
loc.s.f.
CO
1. programma statunitense e sovietico di disarmo nucleare che ha portato alla conclusione di un accordo che prevede lo smantellamento dei missili a testata nucleare installati nelle basi europee
2. estens., atto con cui un operatore finanziario rinuncia al possesso di imprese operanti nel campo dell’informazione.
patto di opzione
loc.s.m.
TS dir.priv.
p. per cui una delle parti è vincolata a una propria dichiarazione negoziale e l’altra può accettarla o esimersi dal farlo, chiudendo così il contratto cui l’opzione si riferisce
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.