orda

òr|da
s.f.
1520; dal turco ordu “1esercito”.


TS stor.
1a. raggruppamento etnico proprio delle popolazioni nomadi turco-tatare che diedero luogo a formazioni statali in Asia e nell’Europa centrale a partire dal XIII sec., solite compiere saccheggi e razzie
1b. ciascuna delle compagnie in cui erano divisi i giannizzeri dell’Impero Ottomano
2. TS etnol. elementare organizzazione sociale costituita da gruppi di nomadi con diritti esclusivi di pascolo e caccia su un determinato territorio, caratterizzati da forte coesione interna, rigido ordine sociale e dalla mancanza di una struttura politico-statale ben definita
3. CO estens., gruppo disordinato di armati che si sposta compiendo violenze e razzie: le orde barbariche
4. CO estens., massa di gente chiassosa e disordinata: un’orda di persone ha invaso le spiagge | branco di animali in movimento

Polirematiche

orda d’oro
loc.s.f.
TS stor.
formazione statale tatara che fra il XIV e il XVI sec. si organizzò feudalmente con una forte struttura militare
orda primitiva
loc.s.f.
TS etnol.
secondo le prime teorie evoluzionistiche, organizzazione sociale primitiva caratterizzata da promiscuità sessuale statale ben definita.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.