organicismo

or|ga|ni||ṣmo
s.m.
1869; cfr. fr. organicisme.


1. TS biol. teoria sviluppata all’inizio del ’900, che considera l’organismo un tutt’uno non formato solamente dalla somma di singole parti, e la struttura degli esseri viventi non spiegabile solo in base a principi fisici o chimici
2. TS sociol. corrente di pensiero che nella seconda metà dell’800 fondò su basi biologiche la teoria sociologica, concependo la società come un organismo vivente
3. TS filos. dottrina che interpreta il mondo, la società o singole istituzioni sociali stabilendo analogie con il funzionamento di un organismo vivente
4. TS psic. teoria che considera le malattie mentali come prodotte da lesioni anatomiche, da alterazioni funzionali, o da una alterata biochimica del cervello
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.