orrendo

or|rèn|do
agg.
av. 1514; dal lat. horrĕndu(m), der. di horrēre “provare orrore”.

CO
s.m. CO
1. che suscita orrore e raccapriccio: una morte orrenda, un mostro orrendo, un delitto orrendo
2a. iperb., che desta disgusto, sgradevole: indossava un orrendo cappellino, un film orrendo, ho mangiato una pizza orrenda
2b. iperb., repellente nell’aspetto: quell’uomo è orrendo!, conciato in quel modo sei orrendo
3. molto perturbato, piovoso: un tempo orrendo, una orrenda giornata di pioggia
4. BU lett., che incute timore e riverenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.