oscillazione

o|scil|la|zió|ne
s.f.
av. 1742; dal lat. oscillatiōne(m), v. anche oscillare.


1. CO l’oscillare; movimento di un corpo che avviene alternativamente fra due posizioni estreme: l’oscillazione di una barca in mare, le oscillazioni del pendolo
2. TS fis. moto alternativo, spec. periodico, di un corpo attorno alla posizione di equilibrio | il variare di una grandezza, funzione periodica di una certa variabile indipendente: oscillazioni meccaniche, elettriche, a bassa frequenza
3a. CO estens., fig., variazione periodica compresa fra due valori estremi: oscillazione di prezzo, di temperatura, di quotazione in borsa, di intensità
3b. CO fig., cambiamento di opinione; indecisione fra due possibili alternative

Polirematiche

fascia di oscillazione
loc.s.f.
TS econ.
i valori compresi tra un massimo e un minimo in cui può oscillare il tasso di cambio di una moneta rispetto a un’altra
oscillazione armonica
loc.s.f.
TS fis.
=> oscillazione lineare
oscillazione climatica
loc.s.f.
TS meteor.
variazione della media degli elementi meteorologici, quali la temperatura, la piovosità, ecc., causata probabilmente da variazioni di intensità della circolazione atmosferica zonale
oscillazione glaciale
loc.s.f.
TS geol.
ognuna delle avanzate o regressioni periodiche di un ghiacciaio al variare delle condizioni climatiche
oscillazione lineare
loc.s.f.
TS fis.
o. determinata da forze elastiche, lineari nella grandezza, che misura lo scostamento dalla condizione di equilibrio
periodo di oscillazione
loc.s.m.
TS fis.
durata di un’oscillazione completa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.