osmio

ò|ṣmio
s.m.
1819; dal lat. scient. Osmĭum, der. del gr. osmḗ “odore”, per il penetrante odore di uno dei suoi ossidi.

TS chim.
elemento chimico metallico , con numero atomico 76 , con valenza variabile da due a otto , presente in minerali in lega con l’iridio , usato come catalizzatore e nella fusione di leghe speciali (simb. Os)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.