ossequio

os||quio
s.m.
sec. XIV nell'accez. 1b; dal lat. obsĕquĭu(m), der. di obsĕqui “ubbidire, accondiscendere”.

CO
1a. profondo rispetto nei confronti di una persona in quanto ritenuta degna di considerazione per posizione sociale, autorità, meriti e sim.
1b. obbedienza passiva e servile a un’autorità
2. atto, comportamento, espressione e sim., che manifesta rispetto e riverenza | al pl., in formule di cortesia, spec. come saluto: i miei ossequi alla signora

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.