osteomalacia

o|ste|o|ma|la||a
s.f.
1834; comp. di osteo- e malacia, cfr. fr. ostéomalacie.

TS med.
malattia scheletrica , caratterizzata da rammollimento delle ossa con produzione di deformità , astenia muscolare e tetania , provocata da perdita di sali di calcio e di fosforo nella matrice glicoproteica , che si manifesta spec. durante la gravidanza o l’allattamento prolungato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.