ostrogoto

o|stro||to
agg., s.m.
av. 1829; dal lat. Ostrŏgŏthu(m), comp. del germ. *oster “orientale” e di Gothus “goto”.


TS stor.
1a. agg., degli Ostrogoti: l’esercito ostrogoto
1b. agg., s.m., che, chi appartiene agli Ostrogoti | s.m.pl. con iniz. maiusc., popolazione germanica originaria della Russia meridionale, che nel 489 invase l’Italia e fondò un regno barbarico abbattuto nel 553 dai Bizantini
2. agg., s.m. CO ster., fig., che, chi è incivile, rozzo, maleducato: quell’ostrogoto del tuo amico
3. s.m. TS ling. lingua germanica orientale parlata dagli Ostrogoti
4. s.m. CO fig., lingua, espressione astrusa, incomprensibile: questo per me è ostrogoto; anche agg.: il suo modo di esprimersi è ostrogoto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.