ottico

òt|ti|co
agg., s.m.
1574; dal gr. optikós, der. di ópsis “vista”.


1. agg. CO TS anat. che si riferisce all’occhio, alla vista; visivo: sensazione ottica
2. agg. TS fis. relativo all’ottica: fenomeni ottici
3. s.m. CO chi costruisce o vende al pubblico occhiali, lenti e sim.

Polirematiche

agnosia ottica appercettiva
loc.s.f.
TS neurol.
quella per cui gli oggetti non vengono riconosciuti con la vista, ma attraverso altri dati sensoriali quali il tatto, l’olfatto e il gusto
antipode ottico
loc.s.m.
TS chim.
isomero con distribuzione spaziale degli atomi speculare a quella di un altro composto del quale ha le stesse proprietà fisiche e chimiche
asse ottico
loc.s.m.
1. TS med. linea che dal vertice della cornea giunge al centro ottico dell’occhio
2. TS ott. in un sistema ottico centrato, la retta che congiunge i centri di curvatura delle superfici riflettenti e o rifrangenti
3. TS cristall. direzione di monorifrangenza
camera ottica
loc.s.f.
OB
=> camera oscura
campo ottico
loc.s.m.
TS ott.
angolo solido che comprende i punti di cui un sistema o un apparecchio ottico è in grado di fornire un’immagine
chiasma ottico
loc.s.m.
TS anat.
incrocio delle vie ottiche in corrispondenza del diaframma della sella turcica
fibra ottica
loc.s.f.
TS tecn.
particolare struttura formata da sottilissimi filamenti di vetro che guidano la radiazione ottica lungo un tracciato definito, riproducendo all’uscita l’immagine raccolta all’entrata, impiegata in diversi settori come nelle telecomunicazioni, nella costruzione di sistemi ottici o in medicina per osservare organi interni del corpo umano
filtro ottico
loc.s.m.
1. TS fis. dispositivo per filtrare componenti di una radiazione luminosa
2. TS fotogr., cinem., telev. mezzo trasparente che, posto davanti all’obiettivo, assorbe una parte dello spettro luminoso, per cui si ottengono immagini con caratteristiche cromatiche determinate o particolari effetti visivi
2. 1filtro, schermo
guaina del nervo ottico
loc.s.f.
TS anat.
lamina di tessuto connettivo proveniente dalle meningi che avvolge il nervo ottico
illusione ottica
loc.s.f.
CO
percezione alterata e ingannevole di una figura o di un oggetto dovuta alla sua conformazione o a particolari condizioni di luce
indicatrice ottica
loc.s.f.
TS ott.
superficie costruita geometricamente per definire il comportamento delle onde luminose che si propagano in un mezzo birifrangente
inganno ottico
loc.s.m.
CO
illusione ottica.
isomeria ottica
loc.s.f.
TS chim.
fenomeno per cui due composti simili in tutte le proprietà fisiche e chimiche differiscono soltanto perché uno devia il piano della luce polarizzata in un senso e l’altro in senso opposto e di uguale numero di gradi
isomero ottico
loc.s.m.
TS chim.
ciascuna delle due strutture spaziali di un composto che sono una immagine speculare dell’altra ma non sovrapponibile.
lettore ottico
loc.s.m.
TS tecn.
strumento dotato di un dispositivo a scansione in grado di trasferire a un calcolatore l’immagine riprodotta su di un foglio di carta.
lobo ottico
loc.s.m.
TS zool.
voluminoso rigonfiamento cerebrale di alcuni invertebrati e vertebrati non mammiferi, spec. degli uccelli, che controlla gli organi della vista
meteora ottica
loc.s.f.
TS geofis.
ciascuna delle forme con cui si manifestano i fenomeni atmosferici che comportano effetti ottici, come ad es. gli aloni o i miraggi
microscopio ottico
loc.s.m.
TS ott.
m. costituito da uno o più obiettivi e da un oculare posto a distanza costante da essi, in cui l’osservazione dell’oggetto è realizzata utilizzando la luce emessa da un apparato illuminatore.
mirino ottico
loc.s.m.
TS ott.
sistema ottico in grado di fornire diverse informazioni, quali la condizione di messa a fuoco, di esposizione e sim.
nervo ottico
loc.s.m.
TS anat.
n. encefalico sensoriale che fuoriesce dal cranio attraverso il foro ottico ed è destinato alla trasmissione delle eccitazioni nervose visive provenienti dalla retina
orizzonte ottico
loc.s.m.
TS astron.
=> orizzonte visibile
papilla ottica
loc.s.f.
TS anat.
disco biancastro rotondo, leggermente incavato al centro, situato sul fondo del globo oculare, nel punto di penetrazione del nervo ottico e dei vasi retinici
penna ottica
loc.s.f.
1. TS inform. dispositivo di input recante all’estremità una fotocellula che individua e seleziona informazioni
2. TS tecn. lettore ottico di codici a barre
prisma ottico
loc.s.m.
TS ott.
=> prisma.
pulsante ottico
loc.s.m.
TS inform.
in un sistema di elaborazione dati, elemento grafico che può essere azionato con il mouse, la penna ottica o altro dispositivo d’individuazione, per svolgere le funzioni corrispondenti a uno o più tasti della tastiera
radar ottico
loc.s.m.
TS tecn.
r. che utilizza fasci ottici anziché fasci di microonde
registratore ottico
loc.s.m.
TS elettron.
r. di grandezze rapidamente variabili, per cui la grandezza, agendo su opportuni dispositivi, provoca la deflessione di un fascio di raggi luminosi, impressionando una striscia di carta o una pellicola fotografica che scorre con velocità uniforme
schermo ottico
loc.s.m.
TS fis.
corpo opaco che impedisce la propagazione dei raggi luminosi
selezionatore ottico
loc.s.m.
TS industr.
macchina che divide prodotti ortofrutticoli in base alla grandezza, al peso e al grado di maturazione
sistema ottico
loc.s.m.
TS ott.
l’insieme degli elementi rifrangenti e riflettenti necessari alla formazione di immagini
spettro ottico
loc.s.m.
TS ott.
=> spettro prismatico
spettrografo ottico
loc.s.m.
TS ott.
spettroscopio in cui il cannocchiale è sostituito da una macchina fotografica
spettroscopia ottica
loc.s.f.
TS ott.
branca della spettroscopia che studia le onde elettromagnetiche con lunghezza d’onda compresa nella banda visibile.
stampatrice ottica
loc.s.f.
1. TS fotogr. s. dotata di un sistema ottico per cui l’immagine del negativo viene proiettata su pellicola o carta, consentendo così la variazione del formato della copia rispetto all’originale
2. TS cinem. => truka.
strumento ottico
loc.s.m.
TS ott.
dispositivo che raccoglie e devia i raggi luminosi o li sottopone a misurazione.
talamo ottico
loc.s.m.
TS anat.
grosso nucleo ovoidale di sostanza nervosa del diencefalo.
telegrafia ottica
loc.s.f.
TS telecom.
t. che utilizza segnali luminosi
telemetro ottico
loc.s.m.
TS tecn.
t. con cui si valuta la distanza mediante la misurazione dell’angolo compreso tra due determinate visuali.
torbidità ottica
loc.s.f.
TS meteor.
perdita di trasparenza dell’atmosfera dovuta a disomogeneità dell’indice di rifrazione.
visualizzatore ottico interattivo
loc.s.m.
TS elettron.
v. grafico dotato di penna luminosa che permette una diretta interazione tra l’uomo e l’elaboratore.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.