ovest

ò|vest
s.m.inv., agg.inv.
1561; dal fr. ouest, dall’ingl. west con sostituzione di v a u in ouest.


AU
1. s.m.inv., anche con iniz. maiusc., punto cardinale nella cui direzione tramonta il sole: il vento soffia da O. (simb. O) | la direzione grossolanamente identificata da questo punto, opposta a est: dirigersi verso ovest, la finestra guarda a ovest | s.m.inv., unito ad altri punti cardinali, indica una posizione intermedia tra questi: ovest-nord-ovest, ovest-sud-ovest
2. s.m.inv., anche con iniz. maiusc., estens., la parte più occidentale di un territorio, di una zona: il Piemonte è situato nell’ovest dell’Italia
3. s.m.inv., per anton., con iniz. maiusc., le regioni degli Stati Uniti e del Canada verso l’Oceano Pacifico, spec. con riferimento alla colonizzazione dell’Ottocento: la conquista dell’O.
4. agg.inv., che è esposto o rivolto a occidente: versante ovest | che è situato nella parte occidentale di una zona, di un territorio: Torino O.
5. s.m.inv. TS giochi spec. con iniz. maiusc., nel bridge, posizione del giocatore che, al tavolo di gioco, si trova di fronte al giocatore in posizione Est, con cui fa coppia; il giocatore stesso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.