ozena

o|ẓè|na
s.f.
av. 1498; dal lat. ozaena(m), dal gr. ózaina, der. di ózō “mando odore”; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Ozena.


1. TS med. patologia delle prime vie aeree consistente nella progressiva atrofia della mucosa, del periostio e delle ossa delle cavità nasali con accumulo delle secrezioni in masse crostose e verdastre che riproducono lo stampo delle cavità ed emanano un odore ripugnante
2. TS entom. coleottero del genere Ozena, che vive sotto le cortecce degli alberi ed emana un odore nauseante | con iniz. maiusc., genere della famiglia degli Ozenidi, rappresentato da alcune specie tropicali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.