pagano

pa||no
agg., s.m.
2ª metà XII sec; dal lat. pagānu(m) propr. “abitante del villaggio”, der. di pagus “villaggio”.

CO
1a. agg. , relativo al paganesimo; politeista: religione pagana, culti, riti pagani
1b. agg. LE , s.m., che, chi è seguace di dottrine religiose o di culti estranei al cristianesimo e spec. della religione del mondo greco e latino: essere, dichiararsi pagano, gli scrittori pagani | estens., musulmano: partì con Armida e sol per ella | pagan si fece (Tasso)
2. agg. CO che si richiama ai valori dell’antichità classica, spec. alla sua concezione immanentistica della vita, all’assenza di ascetismo, al conseguimento del piacere: una concezione pagana dell’amore
3. s.m. BU in Roma antica, chi abitava fuori della cerchia della circoscrizione urbana
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità